Una volta parcheggiate le Vespe Piaggio (eccezionalmente anche in compagnia della ‘cugina milanese’ Lambretta), diligentemente disposte una a fianco dell’altra vicino Circolo Ricreativo Arci "Aurora” di Leccio, gli appassionati vespisti che domenica 3 luglio hanno partecipato al Memorial Leonardo Mannucci, si sono potuti finalmente unire al resto degli ospiti che erano in attesa della conclusione del giro panoramico per dare il via al “Pranzo Pro Calcit”, appositamente organizzato a sostegno dell’associazione di Figline che dal 2004 aiuta i malati oncologici e i loro familiari. Sotto l’ampio loggiato retrostante l’edificio che ospita il circolo ricreativo di Leccio, erano state approntate ampie tavolate in grado di accogliere all’ombra tutti i commensali, vespisti e no.
Come gli scooter di un’altra epoca, anche il menu allestito dai volontari del Circolo era degno di pranzi di altri tempi, compreso un tenero arrosto sapientemente ‘girato’ vincendo la sfida con la calura imposta dall’anticiclone Caronte.
Immancabile, infine, la lotteria interna che ha fatto ricadere sui partecipanti una pioggia infinita di premi, donati a questo scopo dalle aziende del territorio. Subito dopo è andata in scena la premiazione dei vincitori delle varie categorie del 9° Memorial Leonardo Mannucci, organizzato in ricordo dello scomparso consigliere del circolo di Leccio, vero appassionato del mondo delle due ruote.
Alla fine del pranzo Pro Calcit, il lungo applauso fatto partire spontaneamente da tutti i partecipanti ha voluto significare il meritato ringraziamento per tutti i volontari e le volontarie del Circolo "Aurora” di Leccio che sono state capaci di mettere in piedi una bella manifestazione, che di sicuro merita una replica nel 2023.

 

VOLONTARIATO

Vuoi dare una mano?
Come si fa a diventare volontari del C.A.L.C.I.T. ?

DONAZIONI

Come si fa a donare al C.A.L.C.I.T. ?
Tutto sulle donazioni, dal versamento in contanti al 5perMille.

LA VOCE DEL CALCIT

Sfoglia il nostro periodico annuale.
Un riepilogo di attività, incontri, donazioni e tanti Ringraziamenti.